Siena Parcheggi
 
newsletter 
 

Imposta di soggiorno

Imposta di soggiorno

IMPOSTA SOGGIORNO 

 

Dal 1° gennaio 2021 l’imposta di soggiorno  nel Comune di Siena è nuovamente in vigore .

Coloro i quali pernottano nelle strutture ricettive site nel Comune di Siena sono pertanto obbligati a versare il tributo ai Gestori.

I gestori suddetti sono, pertanto, tenuti agli adempimenti mensili - dichiarazione e riversamento - conseguenti alla riscossione del tributo previsti dal Nuovo regolamento comunale dell'imposta di soggiorno, approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 2 del 18 gennaio 2021.

Il decreto legge 34/2020, convertito il L.77/2020 ha modificato l’articolo 4 del D.Lgs.23/2011 e assegna al gestore la nuova qualifica di responsabile del pagamento dell’imposta di soggiorno con diritto di rivalsa sui soggetti passivi e lo stesso non è più quindi Agente Contabile e non dovrà più presentare il modello 21.

Il nuovo ruolo di "responsabile d'imposta" comporta che, nel caso di rifiuto di pagamento della tassa da parte dell'ospite, l'unico debitore obbligato al pagamento del tributo resta il titolare della struttura ricettiva il quale potrà soltanto agire in rivalsa nei confronti dell’ospite. Pertanto, a differenza di quanto previsto dalla previgente normativa il rifiuto degli ospiti al pagamento dovuto, dal 19 maggio 2020, non ha più effetto per gli adempimenti di dichiarazione e versamento dell'imposta.

 

Clicca qui per scaricare il regolamento 2021

 

Per informazioni e chiarimenti inviare una email a:

gestione.impostasoggiorno@sienaparcheggi.com

 

 

 

Torna a Gestione Entrate

 

 

 


UNI EN ISO 9001:2015

L’Organizzazione della Siena Parcheggi ha un sistema di Gestione per la Qualità Certificato da
Kiwa Cermet Italia S.p.A. secondo la norma UNI EN ISO 9001:2015 per la
"progettazione e fornitura di servizi per la mobilità e la sosta" REG. N. 3140 – A Settore: E A 31, 35