Siena Parcheggi
 
newsletter 
 

Tornano in funzione le scale mobili del Costone

Tornano in funzione le scale mobili del Costone
Con l’intervento che si conclude il 16 maggio sono completati i lavori per riportare alla piena efficienza tutti gli impianti di risalita della città
Venerdì 22 maggio, sei ore di stop alla risalita dell’Antiporto, dalle 9 alle 15, per una manutenzione programmata alla cabina elettrica

 

Dalla mattina di sabato 16 maggio, tornano in funzione le due rampe del livello più basso della risalita di Santa Caterina, rimaste danneggiate da una massiccia perdita d’acqua che aveva mandato fuori uso l’impianto elettrico. La conclusione dei lavori, infatti, è prevista entro la giornata di domani, venerdì 15 maggio.

Si completa così il programma di lavori per riportare alla piena efficienza gli impianti di risalita della città, dopo i guasti che avevano interessato negli ultimi mesi anche alcune rampe di scale mobili all’Antiporto e a San Francesco.

Nel caso della risalita del Costone, è servito più tempo perché è stato necessario sostituire completamente l’impianto elettrico che comanda le rampe al livello più basso. Si tratta di attrezzature realizzate ad hoc e che sono state assemblate all’estero presso l’azienda costruttrice.

Nella prossima settimana, venerdì 22 maggio, è previsto un intervento di manutenzione programmata alla risalita dell’Antiporto che comporterà un fermo impianto delle scale mobili per un massimo di sei ore: dalle 9 alle 15.

Si tratta di un intervento per sostituire alcuni elementi all’interno della cabina elettrica che comporta la necessità di togliere corrente alla risalita per il tempo strettamente necessario al completamento dei lavori.

 


UNI EN ISO 9001:2015

L’Organizzazione della Siena Parcheggi ha un sistema di Gestione per la Qualità Certificato da
Kiwa Cermet Italia S.p.A. secondo la norma UNI EN ISO 9001:2015 per la
"progettazione e fornitura di servizi per la mobilità e la sosta" REG. N. 3140 – A Settore: E A 31, 35