Siena Parcheggi
 
newsletter 
 

Camper

Camper
Per i camperisti Siena Parcheggi mette a disposizione 60 posti in un'area di sosta attrezzata utilizzata anche dai bus turistici. Si tratta del “Fagiolone”, comoda per la sua vicinanza al centro storico e ben servita dai mezzi di trasporto pubblico
Camper

Area di sosta “Fagiolone”

 

E’ situata a ridosso della Ztl nella zona ovest della città, di fronte  a via Esterna Fontebranda che porta alla risalita meccanizzata del Costone e al parcheggio multipiano per auto “Santa Caterina”. Dotata di illuminazione e degli attacchi per rifornirsi di acqua potabile e scaricare le acque reflue, l’area di sosta è pavimentata con autobloccanti e dispone di 60 posti per i caravan.

E’ attivo un servizio di sorveglianza dalle 8 alle 20 e nelle altre ore la vigilanza passa ad intervalli regolari.

 Il centro storico si raggiunge facilmente anche a piedi grazie alla risalita meccanizzata che sbocca in via di Vallepiatta dietro Piazza Duomo e a quattrocento metri da Piazza del Campo.

Chi preferisce i mezzi di trasporto pubblico, ha la fermata del minibus che porta direttamente in centro, davanti all'area di sosta.

Sono disponibili anche la linea 54 (direzione  Piazza Indipendenza) e le linee 3-30-31-33 che portano in Piazza Antonio Gramsci.

 

Tariffe

La tariffa giornaliera per entrambe le aree di sosta è di € 20. Non sono previste tariffe orarie. Informazioni: Tel: +39-0577228711 Fax: +39-0577228787 E-mail: si.park@sienaparcheggi.com 

 

Ex Area di sosta Palasport

 

Si trova nella zona nord della città, in viale Achille Sclavo, a ridosso del Palasport della Polisportiva Mens Sana. 

L'area è tornata al Comune di Siena e non è più gestita da Siena Parcheggi.

L’attracco per i camper è ancora possibile con la possibilità per turisti e cittadini di carico acqua e scarico liquame, ma non è più presidiata da un addetto di Siena Parcheggi.

Il recupero dell’area da parte del Comune consentirà, a breve, di attivare il parcheggio scambiatore area nord tra auto e bus urbani, con l’istituzione di una nuova navetta Piazza del Sale-Stazione-Palasport-Ospedale, in modo da garantire un servizio continuativo di autobus nella direttrice più frequentata della città.