Siena Parcheggi
 
newsletter 
 

ZTL e ARU: dall'11 settembre si acquistano i nuovi bollini digitali

ZTL e ARU: dall'11 settembre si acquistano i nuovi bollini digitali
Rivoluzione bollini ZTL e ARU: dalle nuove tariffe un risparmio di quasi 400mila euro.
Dimezzato il costo per la ZTL e praticamente azzerato quello per le ARU: nuovi bollini digitali acquistabili online da lunedì 11 settembre.
Per i senesi un risparmio di quasi 400mila euro rispetto al 2013.
Valentini: “Un'altra promessa mantenuta, questi i risultati della buona amministrazione"

 


La giunta comunale ha deliberato le nuove tariffe ridotte per la sosta nella ZTL e nelle ARU. Come annunciato dal Sindaco Bruno Valentini, le nuove tariffe prevedono un dimezzamento del costo annuale per sostare nella Zona a Traffico Limitato ed il quasi azzeramento per le Aree a Rilevanza Urbanistica.


Si tratta di un’operazione resa possibile dal risanamento del bilancio comunale, portato avanti dall'attuale amministrazione a partire dal 2013, e dal buon andamento della società controllata Siena Parcheggi. Il programma di riduzione delle tariffe a carico dei residenti era iniziato lo scorso anno col dimezzamento del bollino ARU e con il taglio del 10% del bollino ZTL.


Le nuove tariffe entreranno in vigore dal primo ottobre e comporteranno nel 2018 un risparmio per i cittadini quantificabile in quasi 400mila euro rispetto al 2013.


Le nuove tariffe in vigore dal primo ottobre per la ZTL seguiranno le tipologie precedenti: A (auto fino a 3,8 metri) € 9 mensili; B (dal 3,81 a 4,3 metri) € 11 mensili; C (da 4,31 a 4,8) € 12 mensili; D (oltre i 4,8 metri) € 14 mensili; E (mezzi a trazione esclusivamente elettrica) € 30 annuali.


Per la sosta nelle ARU si spenderà € 1 al mese per la prima auto e € 1,5 per la seconda. Dal primo gennaio 2018, per praticità, le tariffe auto si trasformeranno da mensili ad annuali diventando così: € 12 per la prima auto e € 18 per la seconda.


Tutte le altre tariffe per la circolazione e la sosta nella Zona a Traffico Limitato e nelle Aree a Rilevanza Urbanistica restano invariate.


I nuovi bollini digitali saranno acquistabili on line, a partire da lunedì 11 settembre, dal sito www.sienaparcheggi.com con le solite modalità.


“Un'altra promessa mantenuta, questi sono i risultati della buona amministrazione” dichiara il Sindaco Bruno Valentini, che è riuscito a portare a casa anche questo importante risultato atteso dai cittadini. “Un risultato storico, che va al di là delle aspettative. Un provvedimento concreto per favorire il ripopolamento del centro storico, i cui residenti sono già penalizzati dalla penuria di spazi per la sosta, seppur attenuata da misure già assunte, come quella di un certo numero di accessi gratuiti ai parcheggi coperti. Il risanamento del bilancio comunale e la buona gestione della società controllata di Siena Parcheggi hanno consentito questa risposta concreta. Rispetto all'inizio del nostro mandato, il risparmio per gli utenti sarà di quasi 400mila euro”.


“Si tratta di un provvedimento importante – afferma il Vicesindaco Fulvio Mancuso – che unisce l'esigenza di dare una risposta ai nostri residenti in termini di sosta e tariffe con l'intenso lavoro di fattiva collaborazione tra il Comune e una delle sue più importanti partecipate”.


“Dimezzato il costo dei bollini ai residenti – sottolinea l'Assessore alla Mobilità Stefano Maggi – conservando la differenza di tariffa per la lunghezza delle auto. Tutto questo è possibile anche perché dal 2014 tutti pagano per l'accesso in centro, mentre prima pagavano soltanto i residenti”.


Le nuove tariffe annuali per la sosta nelle ARU dovranno essere corrisposte in unica soluzione entro il 28 di febbraio di ogni anno per i residenti con permesso in corso di validità e al ritiro del nuovo permesso per i residenti che facciano domanda per la prima volta.


Chi avesse già acquistato i bollini digitali ZTL e ARU anche per i mesi di ottobre, novembre e dicembre 2017 sarà rimborsato mediante scomputo del credito sui pagamenti successivi a partire dal gennaio 2018.


La tariffa per la sosta dei residenti ZTL autorizzati a parcheggiare la seconda auto nell'ARU è uguale a quella stabilita per la seconda auto dei residenti ARU (€ 18 annuali). Il mancato pagamento di una mensilità di sosta per la ZTL invalida il permesso per la sosta nell’ARU.


Le tariffe mensili per la ZTL e annuali per le ARU non saranno rimborsabili nei casi di decadenza del permesso o di trasferimento della residenza.